Benvenuti in Palestra!

Image: 
Body: 
La palestra, in poche parole, è il cuore di questa comunità ogni persona che si reca spontaneamente o accompagnato da amici, respira in questo luogo un atmosfera di sport, gli equipaggiamenti, gli impianti, gli attrezzi sono stati creati e posizionati in linea con sogni e sforzi che offrono da sempre opportunità di crescere e svilupparsi. Una volta iscritto potrai frequentare la palestra autonomamente o controllare il nostro link sulle classi per aiutarti a determinare quale programma si adatta alle tue esigenze.
Italiano

Posizione

SPORTFORMA Torino
Chiesa della Salute, 97
Italia
45° 6' 4.5576" N, 7° 40' 50.97" E
IT
Ritratto di WillekeCarli

Guido CARLI incaricato "Executive Member APBC Europe Regional Board" !

Image: 
Body: 
NOMINA CARICA APBC ANNUAL CONFERENCE : Alla conferenza annuale della APBC del 26 aprile 2019, oltre ai vari punti di discussione e presentazioni, siamo lieto di annunciare che alcune delle principali posizioni delle commissioni sono state finalizzate. Per la regione Europa è stato chiesto a Guido Carli CEO ITABoxing di prendere in considerazione la carica di Executive Member presso la APBC :
Italiano

Studiando ANATOMIA.

Il mio nome è Chiara, scriverò sul blog della mia associazione degli argomenti che ritengo interessanti estratti dalla libreria storica di mio padre Guido. D.ssa Chiara Carli, giovane talento.

Vi parlerò dell'anatomia dell'uomo in linea generale sia degli elementi anatomici che dei tessuti connettivi, muscolari e nervosi; nulla di originale dirà mio papà quando copierò i suoi appunti o quelli dei suoi maestri, ma sarà sensa dubbio un modo divertente per imparare le cose senza dover subire degli ignoranti che solo perchè usano termini scolastici difficili si credono superiori.

Italiano

AMMONIMENTO alle Entità Sportive Nazionali che minacciano squalifiche o sanzioni pecuniarie.

CEO Italian Authority of Boxing  In Italia mi sono dibattuto duramente sulla questione che non è più accettabile il continuo verificarsi di minacce ad atleti,  addirittura con  la stesura di vere e proprie circolari da parte di alcune Federazioni.  

Partendo dal presupposto che lo sport è per tutti e nessuno ha diritti di esclusiva, vorrei far chiarezza in merito ai seguenti aspetti:

Italiano
Ritratto di WillekeCarli

Il 4 novembre si commemora, il "Genio della BOXE", New York, nella 14a strada Vive la Memoria

D'Amato e il giovane TysonCostantino "Cus" D'Amato è nato nel 1908 di una famiglia italiana in un quartiere del Bronx. Nel 1939, all'età di 22 anni apre una palestra  destinata a crescere giovani che sono divenute tra le più grandi leggende del pugilato del nostro tempo.      Conosciuto per la sua integrità e onestà senza compromessi, Cus rifiuta di fare combattere alcuni i suoi Pugili negli eventi della  IBC (il gruppo fu più tardi colpevole di cospirazione, estorsione e violazione delle leggi anti-trust nel 1960 e fu sciolto) . Nel   1970, rifiutò anche di allenare  Muhammad Ali  dicendo che era felice a Catskill  dove nel 1980, un giovane di nome Mike Tyson, che era in un riformatorio vicino, iniziò ad allenarsi alla sua palestra.   D'Amato Sviluppò un legame speciale con Tyson e l'adottò quando sua madre morì nel 1984.

Un articolo del 1985 della rivista People ha detto quanto segue sulla relazione di D'Amato con Tyson:
In poche parole, D'Amato era tornato superando con astuzia  i monopolisti della boxe degli anni '50,  da Floyd Patterson quale re di questo sport, fu l'uomo a cui si rivolse  Muhammad Ali per essere allenato, l'uomo che Norman Mailer chiamò studente del buddismo.  Il leggendario Cus D'Amato quando era tornato manovrava sul margine dei grandi tempi della boxe persino dopo un'assenza dai circuiti della boxe di quasi 20 anni.   All'età di  77anni, D'Amato annunciò di essere  intenzionato  entro due anni a fare del suo 19enne  di  Mike Tyson, il più giovane campione dei pesi massimi della storia.        E' l'inizio del mese di novembre abbiamo  ricevuto numerosi messaggi riferiti ad uno spirito che a noi nella SPORTFORMA  risulta familiare, la similitidudine  con Guido è forte, talvolta inquetante.   

Italiano

Pagine

Abbonamento a www.sportforma.it RSS